12.1 C
New York
giovedì, Settembre 29, 2022

Buy now

In Sardegna mai così caldo da 34 anni. E nel resto d’Italia non va superiore 

rovente, afa e siccità non allentano la presa. Anzi, secondo gli esperti, quelli che stiamo vivendo potrebbero essere i giorni in assoluto più caldi dell’anno. La punta massima si registra in Sardegna: a Capo San Lorenzo la temperatura percepita alle 15 è di 50 gradi, come riporta il sito dell’Aeronautica militare. Termometro bollente anche a Napoli dove i gradi avvertiti sono 49, a Ferrara (48) e a Rimini (47) (Resto del Carlino). A L’Aquila oggi sono stati raggiunti i 38 gradi, temperatura estrema per una città a 721 metri sul livello del mare. Su gran parte dell’Italia la sensazione di rovente è uguale o superiore a 40 gradi. (Repubblica)

La stazione meteorologica dell’Aeronautica Militare di Alghero ha registrato alle 12.20 un picco di 42 gradi che va così a sostituire il precedente record di 41,8 gradi che resisteva dal 22 luglio 1983, quando in alcune località dell’Isola (Perdasdefogu, Campuomu, Suaredda e Sanluri) vennero persino toccati i 47 gradi. (collegamento Sarda)

Il peggio, però, pare debba ancora arrivare. Giovedì saranno 26 le città con il bollino scarlatto del ministero della salute. La sola eccezione sarà Genova, contrassegnata con un bollino giallo. (RaiNews)

Nei prossimi giorni le condizioni meteo purtroppo saranno ancora favorevoli all’innesco di incendi e alla propagazione delle fiamme. Per la giornata di giovedì 3 agosto, periodo in cui vivremo l’apice dell’ondata di rovente, un pericolo di incendi estremo in molte zone d’Italia, in Spagna, Portogallo e sud della Francia (La Stampa)

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli Recenti