29 C
New York
lunedì, Maggio 23, 2022

Buy now

Lupara bianca nell’Ennese, ergastolo al boss di Catenanuova

Il boss di Catenanuova Salvatore Leonardi, nel 1995, nel suo paese era il capo incontrastato. E non poteva certo tollerare uno “oltraggio” da un giovane del posto, Maurizio Ranieri, reo ai suoi occhi di aver tenuto per sè delle somme di denaro. Così, anche se non si saprà per niente forse quanto il movente fosse reale o opportunistico, decise di ucciderlo e far finire il materia, bruciandolo. È nonostante a… LEGGI IL RESTO SU LIVESICILIA.IT

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli Recenti