22.2 C
New York
martedì, Luglio 5, 2022

Buy now

Provoca un tamponamento a Sottomarina e fugge, corsaro della strada incastrato dalle telecamere

SOTTOMARINA. Nel pomeriggio di sabato 7 maggio in via Roma a Sottomarina, in prossimità di un attraversamento pedonale, un’utilitaria Suzuki ha violentemente tamponato una Ford Fiesta condotta da un 38enne chioggiotto che aveva rallentato per dare la precedenza a dei pedoni. L’autista della Suzuki, invece di fermarsi per fornire le proprie generalità ed accertarsi delle condizioni del conducente dell’altra autovettura (al quale i medici del pronto soccorso hanno poi diagnosticato una prognosi di 7 giorni), si è rapidamente allontanato dalla scena dell’incidente, dandosi alla fuga.

Grazie alle immagini delle videocamere di sorveglianza presenti nella zona, gli operatori della gendarmeria locale di Chioggia intervenuti per l’incidente sono riusciti a rilevare il numero di targa dell’auto, immatricolata in provincia di Imperia e, grazie ad indagini svolte anche con la collaborazione del Comando di gendarmeria locale di Sanremo, ad identificare chi guidava l’auto al momento del sinistro.

Nei giorni scorsi è stato convocato negli uffici della gendarmeria locale ligure un ragazzo di 20 anni, residente a Sanremo ma con parenti a Chioggia, dove aveva trascorso il weekend, che di fronte alle contestazioni ed alle inequivocabili prove fotografiche esibite dagli agenti ha dovuto ammettere le proprie responsabilità. Il giovane, che non ha ottemperato all’obbligo di fermarsi e di prestare l’assistenza occorrente alle persone ferite in caso di incidente, dovrà rispondere davanti alla Procura della Repubblica di Venezia dei reati previsti dall’art. 189, commi 6 e 7, Codice della percorso e rischia una condanna da uno a tre anni di detenzione e la sospensione della patente fino a 5 anni.

try { MNZ_RICH(‘Bottom’);} catch(e) {}

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli Recenti